Roma, carabiniere ucciso da 2 magrebini. Giorgia Meloni: l'Italia non sia più punto di approdo per queste bestie - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 26 luglio 2019

Roma, carabiniere ucciso da 2 magrebini. Giorgia Meloni: l'Italia non sia più punto di approdo per queste bestie

"La scorsa notte un carabiniere di 35 anni morto ammazzato da 2 magrebini ancora latitanti, 8 coltellate di cui una dritta al cuore, a pochi passi dal Vaticano. Provo tanta rabbia e profonda tristezza, l’Italia non può più essere il punto di approdo di queste bestie".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle scritte sulla propria pagina Facebook da Giorgia Meloni, leader indiscussa di Fratelli d'Italia commentando la tragica morte di un carabinieri ucciso a coltellate da 2 cittadini magrebini. Vicinanza alla famiglia di questo servitore dello Stato e all'Arma dei carabinieri, spero che questi animali vengano presi subiti e che possano marcire in galera 



3 commenti:

  1. Aggiornatevi! I colpevoli sono due americani! Informate anche la nana!

    RispondiElimina
  2. Ciccio aggiornati pure tu uno e' di origini libanese , e poi bisogna vedere bene xche' qui l'informazione e' tutta in Mano agli ebrei come alpha male, LA nota tribu di Israele una plebaglia di falsi come giuda che ne sanno una piu del diavolo

    RispondiElimina
  3. mi rendo conto che l'unico neurone che vaga x la tua testa sia messo a dura prova dall'alta temperatura di questo periodo!

    RispondiElimina

Banner pubblcitario 700