Anche a Melito spunta lo striscione Parlateci di Bibbiano. L'iniziativa di Fratelli d'Italia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 23 luglio 2019

Anche a Melito spunta lo striscione Parlateci di Bibbiano. L'iniziativa di Fratelli d'Italia

 Parlateci di Bibbiano è  il sintetico ed allo stesso tempo diretto testo di uno striscione affisso dai militanti di Fratelli d'Italia  a Melito di Napoli popoloso comune della città metropolitana di Napoli.
Il senso di questa iniziativa ci viene chiarito con maggiori dettagli da Vincenzo Stravolo commissario cittadino del movimento politico guidato da Giorgia Meloni gtazie ad una nota diffusa alla stampa che riportiamo per intero.


Ieri pomeriggio abbiamo affissio a Melito uno striscione con la scritta “PARLATECI DI BIBBIANO” in seguito allo scandalo di Bibbiano riguardante gli affidi illeciti basati su relazioni completamente false, allo scopo di allontanare i bambini dalle loro famiglie in modo da poterli affidare ad Onlus compiacenti o, come é emerso, a famiglie (se così si possono definire), “arcobaleno”. L’inchiesta dai contenuti scioccanti che vede coinvolti diversi esponenti del PD, (il Sindaco della stessa città di Bibbiano AndreaCarletti,  PaoloColli ex Sindaco di Montecchio e PaoloBurani ex Sindaco di Cavriago), psicoterapeuti, che contrariamente a qualsiasi deontologia professionale avrebbero circuito i bambini in modo da carpire informazioni false atte a conseguirne l’allontanamento dalle proprie famiglie.
Gli inquirenti stanno ad oggi acquisendo ulteriori informazioni (compreso materiale audiovisivo), riguardanti un’inchiesta destinata ad estendersi a macchia d’olio e a coinvolgere un numero sempre maggiore di persone. Alla luce di quanto accaduto, stupisce ed indigna il silenzio del PartitoDemocratico, che non ha proferito una sola parola su questa orribile vicenda, ma la cosa più vergognosa è stato un post sulla pagina facebook di EmanueleFiano che ironizza sui presunti fondi russi alla Lega quando poi sugli orrori di Bibbiano ha taciuto!
I fatti di Bibbiano, anche in seguito alle dichiarazioni rilasciate da alcuni dei protagonisti coinvolti in questa squallida e terribile vicenda, (come ad esempio Federica Anghinolfi responsabile del servizio sociale integrato dell’Unione dei Comuni della Val d’Enza), testimoniano come la sinistra abbia un unico obiettivo: la distruzione della famiglia! Dopo i tragici fatti della comunità di Forteto, (coperti dalla sinistra per decenni e considerata come fiore all’occhiello, alternativa alla famiglia tradizionale), la sinistra dimostra di non aver perso il vizio…
Fratelli d’Italia – Melito di Napoli con lo striscione affisso oggi, non solo esprime solidarietà alle famiglie vittime di queste barbarie chiedendo che venga fatta giustizia, ma soprattutto che non cali il silenzio su questa vicenda!


Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700