Vandali a Fondo Italia, bene confiscato alla camorra. Arzillo: non ci faremo intimidire - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 10 giugno 2019

Vandali a Fondo Italia, bene confiscato alla camorra. Arzillo: non ci faremo intimidire

(G.p)Il Fondo Italia, sito a Varcaturo, nel comune di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, bene confiscato alla criminalità organizzata ed affidato al Centro Sportivo Nazionale Fiamma gestito daAntonio Arzillo, storico esponente della destra giuglianese è stato vandalizzato da ignoti che hanno firmato il loro gesto con tanto di falce e martello e scritta zona antifa.
In un recente passato, Fondo Italia era stato oggetto di un incendio doloso.
D'altronde restituire alla comunità beni sottratti all'illegalità, rappresentare un modo diverso di fare sociale dove al centro c'è unicamente il cittadino ed i suoi bisogni, organizzare una serie di iniziative e di eventi di promozione della legalità, come la manifestazione culturale e sportiva in onore del giudice Paolo Borsellino, nell'anniversario della sua tragica scomparsa  non fa sicuramente piacere a tutti.
“Ribadiamo la nostra ferma intenzione di andare avanti, non ci lasceremo intimidire” ci dichiara al telefono  Antonio Arzillo







Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700