Nicola Rao ricorda Giano Accame nel decennale della sua scomparsa - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 15 aprile 2019

Nicola Rao ricorda Giano Accame nel decennale della sua scomparsa

Il 15 aprile di dieci anni fa andava avanti Giano Accame, giornalista, economista, storico, intellettuale rigoroso della destra italiana.
Il collega Nicola Rao, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook che riportiamo per intero ricorda la figura dell'eretico Giano Accame

Dieci anni fa se ne andava Giano Accame. Giornalista, economista, storico, sempre controcorrente. Intellettuale piu' eretico che organico, anche all'interno del mondo della destra politica e culturale italiana. Riusci' fondere nella sua vita e nel suo pensiero due visioni apparentemente antitetiche: la tradizione e l'onore militari e una vocazione sociale molto progressiva e progredita, sempre legata al bene del proprio popolo. Che amava sopra ogni cosa. Lo conobbi 25 anni fa, quando lo andai ad intervistare nella sua casa del Lungotevere dei Mellini, per un libro che stavo scrivendo, insieme a Francesco Giorgino per Mursia, in occasione dei 50 anni dalla fine della guerra civile. Da quel giorno ci risentimmo e rivedemmo spesso. Anche insieme ad altri amici. Sempre educato, rispettoso, ma anche pronto a dare consigli e suggerimenti storici, giornalistici, politici. Quando se ne ando'- ero al Tg2- il direttore Mauro Mazza mi chiese di firmare un servizio per ricordarlo. Lo feci con grande emozione ed enorme piacere. Continua a mancare a tutti quelli che lo conobbero.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700