Crotone, bufera per il saluto romano del manager e dell'assessora - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

sabato 13 aprile 2019

Crotone, bufera per il saluto romano del manager e dell'assessora

assessore Galdieri, bufesa sull'assessore Galdieri, comune di crotone, foto su facebook, saluto romano, Enzo Sculco, Flora Sculco, Gianfranco Turino, Ugo Pugliese, Valentina Galdieri, Catanzaro, Calabria, Cronaca

Braccia tese in un saluto romano e sorriso smagliante sui volti dei protagonisti del gesto, immortalato in una foto comparsa sul profilo Facebook di una dei tre e rimasta pubblicata per circa una mezz'ora.
Tanto è bastato alla rete per catturare quel gesto fuori le righe che potrebbe costare caro all'assessore alla cultura del Comune di Crotone, Valentina Galdieri. La 38enne, docente di Italiano, nella foto, che sta suscitando un vespaio di polemiche tra gli internauti crotonesi, appare dietro gli altri due, con la mano destra alzata nel tipico saluto fascista.
Con lei ci sono il 47enne Gianfranco Turino, amministratore unico di Crotone Sviluppo, e una consulente della società in house del Comune. L'immagine è stata scattata nella sala del Museo dei Giardini di Pitagora mentre erano in corso i preparativi del convegno di questa sera, nel corso del quale verrà presentato il progetto di Antica Kroton.
Valentina Galdieri, eletta nel giugno 2016 in Consiglio comunale con la lista Laboratorio Crotone a sostegno del candidato a sindaco Ugo Pugliese, ha un passato nel Pdl. Lo scorso maggio, dopo il rimpasto deciso dal sindaco, è entrata nell'esecutivo comunale sostenuto da una coalizione che alle ultime provinciali ha stretto un accordo con il Pd.
Anche Gianfranco Turino, amministratore unico di Crotone sviluppo, è esponente di Laboratorio Crotone. Proviene dalle fila della destra avendo militato in Alleanza nazionale e poi in Fratelli d'Italia prima di passare con il movimento civico e la coalizione promossa da Enzo Sculco e dalla figlia Flora.

Fin qui la Gazzetta del Sud. E' sicuramente bizzarro che il quotidiano calabro-siciliano non abbia saputo indicare il nome della seconda donna, visto che la foto è stato pubblicato sul suo profilo. Si tratta infatti di Rosanna Bartolillo, ed è una collega giornalista...

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700