Dall'attivismo di piazza all'era della globalizzazione: Trieste ricorda Massimo Morsello con un dibattito sulla lotta politica - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

martedì 26 marzo 2019

Dall'attivismo di piazza all'era della globalizzazione: Trieste ricorda Massimo Morsello con un dibattito sulla lotta politica

In ricordo di Massimo Morsello, militante nazional rivoluzionario, padre di famiglia, artista ed imprenditore, nel centenario della fondazione della fondazione dei Fasci Italiani di Combattimento avvenuta a Milano, in Piazza San Sepolcro il 23 marzo 1919 anche quest'anno ci sarà un evento.
Infatti venerdì 29 marzo con inizio alle ore 18,30 presso la Sala Unicusano sita in via F. Severo al numero civico 14 ci sarà un incontro intitolato Lotta Politica, dall'attivismo di piazza all'era della globalizzazione, dalle mobilitazioni dei gilè gialli di Francia a quelle del pensiero unico, purtroppo dominante, sul clima.
Sono previsti interventi di Fabio Bellani (Nessuno resti indietro) Claudio Scarpa( comunità di Avanguardia) Manlio Portolan, già militante di Ordine Nuovo e del Msi, Ugo Fabri, sindacalista nazional popolare.





Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700