Palermo, il democratico e popolare Scarpinato passa con Fratelli d'Italia e si candida alle europee - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 10 febbraio 2019

Palermo, il democratico e popolare Scarpinato passa con Fratelli d'Italia e si candida alle europee

Francesco Scarpinato, il consigliere comunale più votato della lista di centro sinistra Democratici e Popolari alle scorse amministrative di Palermo, grazie al consenso di oltre 3500 cittadini abbandona la maggioranza di centro sinistra del sindaco Leoluca Orlando ed aderisce a Fratelli d'Italia, partito per il quale sarà candidato, nel collegio Isole, alle prossime elezioni europee previste per domenica 26 maggio.
Per il consigliere Scarpinato, tutto sommato si tratta di un ritorno a casa. Infatti all'inizio del terzo millennio aveva mosso i primi passi in politica con Alleanza Nazionale, partito con il quale è stato nel 2003 in consiglio comunale con quasi 1200 preferenze.
Il passaggio di Scarpinato nelle file di Fratelli d'Italia, è avvenuto nei giorni scorsi, nel corso di una riunione alla quale hanno preso parte il deputato palermitano Carolina Varchi, il capogruppo alla Camera dei Deputati Francesco Lollobrigida, Ignazio La Russa e Giorgia Meloni, leader indiscussa di Fratelli d'Italia.
Un passaggio che sarà reso noto, alla stampa ed all'opinione pubblica con una conferenza, secondo quanto ci riferiscono fonti vicine al partito.
Il consigliere Scarpinato dopo aver mosso i primi passi in politica in Alleanza Nazionale, nel 2012 si candidò con una civica Amo Palermo, dove ottenne quasi 2200 voti di preferenze. Successivamente attratto dalle sirene di Alfano, decise di aderire al Nuovo Centro Destra. Alle ultime amministrative si era invece schierato con i Democratici e Popolari, lista civica di centro sinistra ideata insieme con Dore Miisuraca, alfaniano di ferro, sostenendo la candidatura del democratico Leoluca Orlando, che
 pochi giorni fa aveva chiuso le porte ad un eventuale ingresso in giunta comunale di un rappresentante della lista Democratici e Popolari per il prossimo rimpasto che si preannuncia imminente.
Il consigliere  Scarpinato costituirà il gruppo con Mimmo Russo, anche lui eletto in una delle liste che sostenevano Orlando, "Palermo 2022", ma che da alcuni mesi ha deciso di passare con Fratelli d'Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700