Ferrara, dopo la rivolta dei migranti nigeriani, la passeggiata per la legalità di Gioventù Nazionale - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

domenica 17 febbraio 2019

Ferrara, dopo la rivolta dei migranti nigeriani, la passeggiata per la legalità di Gioventù Nazionale

I
militanti ferraresi di Gioventù Nazionale, organizzazione giovanile di Fratelli d'Italia ha organizzato insieme ai residenti della zona nei pressi della stazione ferroviaria una passeggiata per la legalità, 24 ore dopo la rivolta dei migranti nigeriani.
"Vogliamo, dichiara una nota, insieme alle associazioni dei residenti, ai tantissimi cittadini ormai stanchi dell’emergenza in cui da tempo è caduta l’intera zona, abbandonata al controllo criminale delle bande nigeriane, denunciare nuovamente la situazione di degrado esprimendo solidarietà ai residenti e alle Forze dell’Ordine, costrette a fronteggiare l’emergenza con organici insufficienti. Da tempo denunciamo la pericolosità dell’organizzazione mafiosa nigeriana, e quanto sta accadendo a Ferrara dimostra che avevamo ragione e che non c’è più tempo da attendere. 
Il Gad deve ritornare alla gente, dichiara il senatore Alberto Balboni, capogruppo nella Commissione Giustizia e Fratelli d’Italia è in prima linea per riaffermare che la sicurezza è un diritto. E per sabato prossimo abbiamo già organizzato un convegno per continuare l’azione di sensibilizzazione e per chiedere che finalmente si passi dalle promesse ai fatti.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700