Sangue a San Siro. La curva granata ricorda Dede: una persona da rispettare - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

domenica 13 gennaio 2019

Sangue a San Siro. La curva granata ricorda Dede: una persona da rispettare

Risultati immagini per torino belardinelli striscione

Uno striscione in riferimento alla morte di Daniele Belardinelli,  il capò ultrà varesino morto investito da uno station wagon durante gli scontri di Santo Stefano a Milano, prima della partita Inter-Napoli, è stato esposto dai tifosi del Torino fuori dallo stadio Olimpico Grande Torino prima della gara di Coppa Italia con la Fiorentina. "Per voi un ultras da denigrare, per noi una persona da rispettare. Ciao Dedè", recita lo striscione esposto all’esterno del Settore Nord dello Stadio, in  piazzale Grande Torino.
"Ciao Daniele" si legge invece su un altro striscione, esposto dai tifosi del Toro in curva Sud, dove un’altra scritta ancora ricorda la morte di Riccardo Magherini, stroncato da un arresto cardiaco a Firenze, nel marzo 2014, dopo essere stato ammanettato e messo prono dai carabinieri mentre era "in delirio eccitatorio" per "intossicazione da cocaina". Per la sua morte, lo scorso novembre la Cassazione ha assolto i tre carabinieri imputati.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700