A Predappio fu apologia. L'Anpi presenta denuncia in procura a Forli. - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

mercoledì 7 novembre 2018

A Predappio fu apologia. L'Anpi presenta denuncia in procura a Forli.

" La manifestazione che si e' svolta a Predappio il 28nottobre 2018 e' senza, alcun dubbio, apologia di fascismo". Con queste parole l' associazione nazionale partigiani d'Italia atteaverso la sua presidente Carla Nespolo ha presentato presso la Procura della Repubblica di Forli' una denuncia querela per quango accaduto nella citta' natale del Duce durante la celebrazione  della marcia su Roma, in particolare riguardo al caso di Selene Ticchi D'Urso, la militante di Forza Nuova, poi sospesa, che quel giorno indosso' una t shirt Auschwitzland.
Secondo l'Anpi, la manifestazione ha rappresentato l'occasione per una rievocazione criminale del fascismo, dalle divise al saluto romano, e' stato tutto un celebrare il ventennio in spregio della barbarie che esso ha rappresentato.
E' sufficiente, precisa Nespolo, esamimare i video pubblicati sui siti dei principali giornali per verificare come serpeggi chiaramente tra i manifestanti il desiderio di un ritorno al passato.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700