28 ottobre, Anpi in piazza a Predappio: festeggiamo la liberazione del paese - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 23 ottobre 2018

28 ottobre, Anpi in piazza a Predappio: festeggiamo la liberazione del paese

L’Anpi chiede la piazza di Predappio per il 28 ottobre L’Anpi manifesterà, a teatro e in piazza, a Predappio (Forlì-Cesena) domenica 28 ottobre, nel giorno dell’anniversario della liberazione dall’occupazione nazifascista del paese natio di Benito Mussolini. Miro Gori, presidente dell’Anpi di Forlì¬-Cesena, spiega di aver avuto un primo ok da ambienti della Questura alle iniziative organizzate.
"Non abbiamo ancora formalmente presentato denuncia all’autorità di pubblica sicurezza di luogo e percorso del nostro corteo - spiega Gori - ma da ambienti della Questura ci è stata data assicurazione che saremo autorizzati". Nessuna notizia, aggiunge, sulle disposizioni per la manifestazione dei nostalgici prevista lo stesso giorno, in cui cade anche l’anniversario della marcia fascista su Roma. Su questa iniziativa nei giorni scorsi l’Anpi nazionale ha acceso i riflettori chiedendo che sia vietata. 
"Non perché temiamo scontri o disordini, che penso e mi auguro che non ci saranno - rimarca Gori - ma perché la riteniamo una manifestazione fuorilegge, visto che i saluti fascisti e gli inni a Mussolini e al fascismo che normalmente si vedono ogni anni non mi pare siano molto in linea con la Costituzione. Ovviamente decideranno Questura e organi competenti".
Il programma della manifestazione dell’Anpi di Forlì¬Cesena, stilato insieme all’Anpi di Rimini e in accordo con iscritti di Predappio, Cgil e Arci locale, prevede nel pomeriggio uno spettacolo al cinema teatro comunale da cui partirì un corteo che, attraversando il borgo sui colli forlivesi, porterà i partecipanti al circolo Arci in via Gramsci, dove si chiuderà in serata con la "tagliatella antifascista".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700