mercoledì 26 settembre 2018

Boccacci, Nadia Toffa e il cancro: non rompere più il con il dono


(G.p) Dalla sua pagina Facebook Maurizio Boccacci, storico leader degli skinhead, fondatore di gruppi intransigenti della destra radicale, dal Movimento Politico Occidentale, poi sciolto dalla Legge Mancino, passando per Base Autonoma, fino ad essere animatore di Militia, formazione per cui è stato condannato a un anno per violazione della Legge Scelba, scrive una lettera, dai contenuti forti, indirizzata alla conduttrice televisiva Nadia Toffa dopo la sua infelice uscita sul cancro definito come dono.


Cara Nadia Toffa,

cara per modo di dire ,tu che benedici il cancro come un dono della vita,sai per caso quante persone stanno combattendo trà mille sofferenze questa infame malattia ??? sai quante persone muoiono lasciando nella disperazione i loro cari ??? sai cosa significa vivere dopo vari cicli di chemioterapia o bruciati dalla radioterapia ??? sai cosa significa il non più vivere la propria vita ma solamente sopravvivere ??? sai cosa significa non poter più lavorare e vivere con un elemosina di pensione ??? sai cosa significa poter morire da un giorno all'altro dopo aver passato tormenti di ogni genere ??? hai mai visto piccole creature con le loro testine calve e il viso emaciato non riuscendo a capire il perchè di tanta sofferenza ,mentre la vita dovrebbe dare a loro ogni gioia ??? hai mai visto il dolore immane dei loro genitori quando questi piccoli Angeli ci lasciano ??? non penso che tu sia l'unica persona a sapere cosa sia il cancro ,ne tantomeno ti puoi permettere di dare lezioni di vita a nessuno ,anzi,di lezioni di vita ne potresti ricevere ,dammi retta !! questa bestiale malattia molte persone l' affrontano con coraggio ,dignita'e con tanta voglia di vivere ,diventando esempi per molti ma tutto nel silenzio del proprio animo !!! Scrivi libri ,dato che ci sei fai anche un film ma non chiamare dono della vita ciò che di più bestiale la vita ti può dare !!!!! penso ,ne sono certo,che dietro a tutto ciò che fai e dici sul cancro sorridendone ,si nasconda un'infinita paura ,quella paura che non hanno quelle persone che tutti i giorni vanno avanti senza lamentarsi e seguitando a vivere come sempre portando dentro di se il proprio dolore nascondendolo nel silenzio della propria dignità!!!! Esempi di vita veri !!!! quello che tu chiami dono tienitelo per te perchè per tutti gli altri significa lotta e sofferenza ma anche grande dignità cosa a te sconosciuta !!!! vorrei offenderti ma non vale la pena poichè da sola ti sei sputata in faccia !!! Con immenso disprezzo verso la tua persona da parte di chi ha due tumori di cui uno inguaribile ma vive la propria vita con serenità ,come se nulla fosse cambiato a differenza tua che ti stai cagando sotto ,ridendo per nascondere il pianto dei deboli !!! Ti saluto e ti prego : NON ROMPERE PIU' IL CAZZO CON QUESTO TUO "DONO" CHIAMATO CANCRO !!!

0 commenti:

Posta un commento