Solarolo: vandalizzata la Casa dei Patrioti, sede del movimento politico Forza Nuova - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

lunedì 6 agosto 2018

Solarolo: vandalizzata la Casa dei Patrioti, sede del movimento politico Forza Nuova

Nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 agoasto, la Casa dei Patrioti, sede del movimento politico Forza Nuova, a  Solarolo, comune di poco più di 4500 abitanti della provincia di Ravenna, è stata oggetto di un tentativo di vandalizzazione da parte di balordi, come ci racconta, con una nota, diffusa alla stampa, Desideria Raggi, responsabile provinciale del movimento politico guidato da Roberto Fiore.
Nota che pubblichiamo per intero.

 Nella notte fra venerdì e sabato la Casa dei Patrioti di Solarolo, sede del movimento politico Forza Nuova, è stata bersaglio di balordi riconducibili all'area antagonista locale.

Sono infatti chiari i riferimenti politici nello striscione affisso nei pressi della struttura che recitava "Oggi rosso, domani fuoco a più non posso" con tanto di manichino intimidatorio. Fallimentare invece il tentativo di imbrattare i muri della casa attraverso il lancio di bottiglie di vernice atterrate senza alcun effetto nel giardino antistante, dimostrazione di come gli antagonisti entrati in azione si siano ben guardati dall'avvicinarsi all'ingresso.
"Certo che non è affatto carino ed educato venirci a trovare presso la nostra sede senza nemmeno suonare il campanello - dichiara Desideria Raggi, responsabile provinciale per Forza Nuova - Un gesto vigliacco degno dell'eredità gappista che nulla provoca in noi forzanovisti oramai abituati ad ogni sorta di minaccia e ben in grado di difenderci."
"È sotto gli occhi di tutti come il nostro movimento sia oramai costantemente vittima di una martellante repressione fisica, politica e giudiziaria, e la teppaglia antifascista rappresenta solo l'ultimo dei problemi per noi forzanovisti" - prosegue la Raggi.
Poi conclude - "In ogni caso siamo pronti a difendere con ogni mezzo la Casa dei Patrioti di Solarolo che non rappresenta solo un luogo fisico del nostro movimento politico ma costituisce anche, e soprattutto, un avamposto di lotta e di azione contro il caos delle nostre città, una casa per tutti gli italiani indigenti, un approdo sicuro per famiglie e bambini che non vogliono farsi strappare di mano il proprio futuro."

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700