Cascina, minacce al sindaco Ceccardi: fascista, farai la fine di Claretta Petacci - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

domenica 17 giugno 2018

Cascina, minacce al sindaco Ceccardi: fascista, farai la fine di Claretta Petacci

Una lettera anonima con minacce è stata recapitata a Susanna Ceccardi, sindaco leghista di Cascina comune di 45 mila abitanti della provincia di Pisa.
 Da quanto si apprende la missiva, firmata da un sedicente ''Gruppo armato antifascista'', è stata spedita da Firenze ed era indirizzata al Comune di Cascina.
 Nel testo compaiono minacce esplicite di morte, come "farai la fine della Petacci", ingiurie ("Sei una fascista") ed anche  insulti a sfondo sessuale. 

Il primo cittadino  ha informato polizia e carabinieri e presenterà formale denuncia nelle prossime ore, al rientro dal viaggio nelle Fiandre dove è stata invitata a parlare al congresso del partito identitario fiammingo Vlaams Belang.
"Voglio tranquillizzarvi: non sono spaventata - scrive Susanna Ceccardi, lui è un cretino che si firma gruppo armato antifascista e mi dice che farò la fine di Claretta Petacci rimanendo anonimo. Io invece sono una ragazza che continua a fare politica mettendoci la faccia, senza mai abbassare la testa". 
"A fronte di un idiota, conclude Ceccardi, mi arrivano centinaia di messaggi di solidarietà e apprezzamenti, quindi continuo a non capire che utilità abbiano questi messaggi minatori per chi li manda. Trovate divertimenti più interessanti e costruttivi".

1 commento:

Banner 700