mercoledì 21 marzo 2018

Bergamo: le ferie meritate del sindaco Gori? In Australia con biglietto di sola andata offerto da Casa Pound

I militanti bergamaschi di Casa Pound Italia, hanno recapito un maxi biglietto areo, di sola andata, per il primo cittadino Gori, al fine di concedergli le meritate fiere dopo la lunga battaglia elettorale alle ultime elezioni regionali dove è stato sconfitto dal candidato di centro destra, il leghista Attilio Fontana.
Il senso di questa azione di stampo goliardico, ci viene spiegata, con maggiori dettagli, da una nota, diffusa alla stampa, che pubblichiamo per intero.
"Mentre il nostro attuale sindaco è indeciso se finire il suo mandato da primo cittadino o diventare consigliere regionale, dichiara  Casa Pound, la città continua a navigare a vista, con i soliti problemi cronici del traffico, dell'immigrazione e della zona stazione, vera e propria ‘terra di nessuno’ in mano a balordi e microcriminali".
"Offriamo al nostro caro sindaco Gori un viaggio sola andata a Sidney, Australia, perché possa riprendersi dalle fatiche della campagna elettorale e scegliere con tutta calma cosa fare del suo futuro politico, magari confrontandosi con le migliaia di giovani italiani lì presenti a causa di politiche economiche inefficaci. I bergamaschi - conclude la nota di Casa Pound Bergamo, gli augureranno un felice soggiorno lontano dalla città, nella speranza di non dover essere più governati part time e ottenere le attenzioni che merita la terza città della Lombardia".

0 commenti:

Posta un commento