sabato 10 febbraio 2018

Modena, striscione inneggiante a Tito fuori la sede del circolo identitario La terra dei Padri

Maresciallo siamo con te. Meno male che Tito c'è'. Questo è il testo di un vergognoso striscione comparso questa mattina, sabato 10 febbraio, giornata del ricordo delle vittime delle foibe, a Modena, davanti alla sede del circolo identitario La Terra dei Padri in via Nicolò Biondi.

Un attacco violento, al limite dell'apologia di reato, commenta con una nota, la Terra dei Padri, firmato con tanto di falce e martello che non riesce a sporcare la Giornata del Ricordo ma che ci rafforza nel cementare la memoria dei martiri.
"Pur di esprimere un giudizio politico - aggiungono al circolo - i soliti noti che hanno tempo da vendere non sono in grado di capire le sofferenze di chi fu gettato a morire nei crepacci carsici dai comunisti, né il calvario dei 350 mila esodati da Istria e Dalmazia che si sono dovuti reinventare una vita, lavorando giorno e notte per cercare di ricostruire ciò che Tito gli aveva strappato.
Un motivo in piu' per ssere presenti oggi alle 18,30 al Presidio in Piazzale Natale Bruni per ricordare i martiri infoibati e l'esodo dei giuliano dalmati.
Noi non scordiamo!

0 commenti:

Posta un commento