Antifà mobilitati contro Marco Nonno per il derby flegreo (vinto dei "neri") - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

domenica 11 febbraio 2018

Antifà mobilitati contro Marco Nonno per il derby flegreo (vinto dei "neri")

In un momento in cui il fascismo sembra essere normalità, facciamo capire che a Napoli e nell’area flegrea i fascisti non hanno mai avuto spazio, a maggior ragione quando usano il calcio come mezzo per uscire dalle fogne. 

Nonostante le difficoltà e gli impegni, TUTTI PRESENTI PER RIBADIRE CHE NAPOLI È ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA!


Questo è il titolo di un post pubblicato sulla pagina Facebook della Lokomotiv Flegrea, squadra militante nel campionato di terza categoria, che promuove uno sport accessibile a tutti, che parta dal basso, con una forte denotazione antirazzista ed antifascista che invita i propri tifosi a partecipare alla trasferta di Pianura dove la squadra sarà impegnato contro la Pianurese Calcio 1977 squadra di cui è vice presidente il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, nonché volto storico della destra sociale a Napoli, Marco Nonno.

Allo stadio era presente un nutrito gruppo di tifosi della Lokomotiv che, nel corso della partita hanno lanciato insulti contro il consigliere Nonno ed intonato i soliti cori antifascisti.

Il Pianura Calcio batte il Lokomotiv Flegrea 2.1....i cori antifascisti e gli insulti contro la mia persona da parte di questi teppistelli non hanno sortito effetto, oggi nel giorno dei Martiri delle Foibe, la squadra di cui mi onoro di essere Vicepresidente ha battuto chi anche sui campi di calcio semina odio e violenza....siete grandi.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700