7 gennaio 1978/3. A Tivoli imbrattati i manifesti commemorativi della strage di Acca Larentia - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

martedì 2 gennaio 2018

7 gennaio 1978/3. A Tivoli imbrattati i manifesti commemorativi della strage di Acca Larentia

A Tivoli, comune di oltre 55 mila abitanti della città metropolitana di Roma Capitale sono stati imbrattati, con la scritta 10-100-1000 da parte di un gruppo di estrema sinistra, i manifesti per la commemorazione dei 40 anni della strage di Acca Larentia dove persero la vita tre militanti del Fronte della Gioventù, raggruppamento giovanile del Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale: due, Franco Bigonzetti e Francesco Ciavetta colpiti a morte da una raffica di mitra Skorpion sparata alle loro spalle, Stefano Recchioni, per un colpo di pistola esploso da un carabiniere dopo momenti di tensioni tra militanti missini e forze dell'ordine. Nel breve video qui sotto la grande manifestazione unitaria per il trentennale della strage.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700