domenica 21 gennaio 2018

E' andato oltre Livio Pascale, el cit della Repubblica sociale

Aveva appena 16 anni e così quando il Duce, passando in rassegna il suo reggimento, chiese a Giorgio Almirante chi fosse quel giovanissimo, gli consegnò il soprannome di una vita: el cit, il ragazzino. Ieri Livio Pascale, el cit, se n'è andato, a 88 anni, dopo una lunga malattia, nella sua casa da Torino. E' morto da solo, dopo una vita intensamente vissuta nella comunità neofascista. 
Fondatore del Msi, legatissimo agli onorevoli Abelli e Martinat, di cui fu a lungo il segretario, ricoprì per molti anni l'incarico di responsabile dell'organizzazione nel partito torinese. Sono tanti i militanti che hanno ricevuto una tessera firmata da lui. Attore di avanspettacolo, fu in compagnia con Macario. Giornalista sportivo, fondò e diresse Radio Blitz, la radio della destra torinese.

2 commenti:

Posta un commento