mercoledì 29 novembre 2017

Como: il flash-mob del Veneto Fronte Skinheads contro l'immigrazione



(G.p) Nel commentare quanto è successo a Como, durante l'assemblea degli aderenti all'associazione Como senza Frontiere la stampa mainstream parla di assalto squadristico.
Nel vedere, con la massima attenzione, il filmato a me sembra un normale flash mob con lettura di un semplice comunicato.
Comunicato che, in esclusiva per i nostri lettori, pubblichiamo per intero

L'Associazione culturale Veneto Fronte Skinheads rivendica con questo comunicato l'azione svoltasi il 28 Novembre 2017 presso il Chiostrino di Sant'Eufemia durante l'assemblea degli aderenti alla sedicente organizzazione Como Senza Frontiere.
L'azione in questione e' portatrice di una denuncia forte verso questa pletora di associazioni che, muovendosi nelle zone oscure del fenomeno migratorio,sono anni che ne favoriscono più o meno evidentemente la diffusione e lo sfruttamento.
Queste organizzazioni o "reti" che dir si voglia,sono formate proprio da coloro che,chi più,chi meno, dal dilagare dell'immigrazione traggono i più' evidenti vantaggi a scapito della comunità nazionale ormai regredita. nelle menti di questi personaggi,a poco più di un effetto collaterale.
Ne fanno infatti parte a vario titolo : partiti a caccia di bacini elettorali, cooperative attirate dalla disponibilità' di facili "risorse" (per lo più' economiche), sindacati,che dovrebbero essere paladini dei diritti dei lavoratori ed invece appoggiano una logica schiavista causando,d'amore e d'accordo con i loro "padroni", una spietata gara al ribasso,soloni dell' immigrazionismo ad ogni costo incapaci di vedere che la loro logica malata sacrifica i popoli di tutto il mondo sull'altare di un turbocapitalismo alienante .Tutto questo amplificato ad arte da un megafono propagandistico di pseudo clericali irretiti dalla retorica mondialista.
Ed infine tutti coloro che questi popoli mirano a sostituirli con "non-popoli" figli della modernità' incontrollata.
Il tutto nel nome del "progresso".
Per tutti voi ,figli di una Patria che non amate più', siamo qui a ricordarvi che il proprio popolo si ama non sidistrugge!

1 commenti:

Questi piccoli profittatori sono la bassa manovalanza i divoratori di avanzi da tavola ,I soldi sono il sangue di un popolo e I soldi e l' oro sono 'tutto in mano EBREA ,america Europa China russia ,I nostri vecchi usurai di sempre detengono TUTTE le correnti nessuno ne parla xche'sono tutti dei traditori vi e' una congiura del silenzio globals hanno tutti paura di essere chiamati antisemiti

Posta un commento