Al corteo di Forza Nuova a Catania tensione tra antagonisti e forze dell'ordine - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Post Top Ad

Post Top Ad

sabato 23 settembre 2017

Al corteo di Forza Nuova a Catania tensione tra antagonisti e forze dell'ordine

(G.p) Momenti di tensione si sono registrati nel pomeriggio di sabato 23 settembre a Catania durante una manifestazione corteo contro lo ius soli organizzata da Forza Nuova
Prima dell'arrivo degli esponenti di Forza Nuova in piazza Roma dove era previsto il concentramento per la manifestazione gli agenti della Digos della Questura di Catania hanno sequestrato una decina di bastoni che anonimi avevano nascosto nella zona dove sarebbe passato il corteo.
A manifestazione di Forza Nuova iniziata,una quarantina di persone, appartenenti all'area della sinistra antagonista dei centri sociali ha cercato di fermare ad ogni costo l'iniziativa, bloccando il cammino del corteo ed occupando la strada ma sono stati "spostati" dalle forze dell'ordine.
Proprio durante questa fase di spostamento dei manifestanti da parte delle forze dell'ordine si è registrato un momento di tensione con gli antagonisti che, armati di cinghie, hanno cercato di colpire gli agenti che hanno risposto con colpi di manganello.
La tensione è durata pochi minuti, ed il corteo è ripartito, fino ad arrivare in piazza Università dove c'è stato un comizio con interventi del dirigente nazionale Giuseppe Bonanno Conti, del vice segretario nazionale Giuseppe Provenzale, con conclusioni affidate al segretario nazionale Roberto Fiore.






Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700