lunedì 21 agosto 2017

Ventimiglia, Giorgia Meloni difende il mercato del venerdì “ostaggio” dei venditori abusivi

La presenza a Ventimiglia, uno dei mercati più grandi d'Europa di centinaia di venditori abusivi extracomunitaria molto dei quali clandestini per lo più di merce contraffatta non poteva non scatenere un vivace dibattito politico.
Giorgia Meloni, leader indiscussa di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale si è schierata, senza se e senza ma, in difesa dello storico mercato del venerdì nella città di confine con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook nel quale si legge: "Ventimiglia, uno dei mercati più grandi d’Europa. Gli ambulanti regolari praticamente “accerchiati” da venditori abusivi extracomunitari, molti dei quali clandestini, senza che nessuno intervenga per ripristinare ordine e legalità. Non paghi di avere massacrato questo settore con la direttiva Bolkestein, chi ci governa lascia proliferare commercio illegale e contraffazione. Noi stiamo con gli italiani onesti che vogliono difendere il proprio lavoro e la propria sicurezza”.
Il post è corredato da un video, che mostra una delle scene tipiche alle quali si può assistere passeggiando tra i banchi del mercato: ambulanti abusivi che mostrano merce contraffatta ai clienti.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.