lunedì 7 agosto 2017

CATEGORIA:

Cantalamessa (NcS): Sindaco Torre del Greco ha espresso apprezzamenti per Salvini, ma non ha mai aderito a nostro partito


(G.p)Fondi neri, corruzione, appalti pilotati: è per queste accuse che la guardia di finanza ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per  Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco, comune della città metropolitana di Napoli, aspirante candidato alle prossime elezioni politiche nelle file della Lega Nord alla Camera dei deputati, e di altre cinque persone. Si tratta dei rappresentanti della società Fratelli Balsamo Srl e di altri due imprenditori di Torre del Greco. Secondo l'accusa, le investigazioni «hanno rivelato un mercimonio della funzione pubblica svolta dal sindaco».
Nel giro di poche ore, pronta è arrivata la smentita da parte di Gianluca Cantalamessa, coordinatore regionale di Noi con Salvini, costola centromeridionale della Lega Nord sull'adesione del sindaco Borriello al movimento politico guidato da Matteo Salvini, aspirante candidato premier ad ipotetiche primarie per la coalizione di centro destra.
Smentita che pubblichiamo interamente.





Il sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, non è mai stato un iscritto di Noi con Salvini, nè tanto meno un nostro attivista, pertanto nessuno può dire che ha aderito al nostro progetto politico. Ha espresso apprezzamenti per il nostro leader, come tanti altri amministratori campani. 
Prestiamo, precisa Cantalamessa, molta attenzione alle centinaia di richieste di adesioni che stiamo ricevendo giorno per giorno in Campania, siamo aperti ed inclusivi ma non certo per chi ha condanne e/o procedimenti penali in corso prima della eventuale sentenza di assoluzione. 

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.