giovedì 20 luglio 2017

Non c'è mafia nella Capitale. Procura sconfitta ma pene severe: 20 anni a Carminati, 19 a Buzzi

++ Mafia Roma: Carminati condannato a 28 anni ++ (ANSA) - ROMA, 20 LUG - Massimo Carminati e' stato condannato a 28 anni al termine del processo a mafia capitale. La X Corte del tribunale di Roma ha accolto le richieste della Procura, riconoscendo l'ex Nar come capo dell'associazione mafiosa che avrebbe condizionato la politica romana.(ANSA). GUI-Y13/LAL 20-LUG-17 10:14 NNNN
++ Mafia Roma: Carminati ... +++ ANNULLAMENTO +++ ++ (ANSA) - ROMA, 20 LUG - +++ ATTENZIONE +++ Si prega di annullare la notizia dal titolo ++ MAFIA ROMA: CARMINATI CONDANNATO A 28 ANNI ++ delle ore 10.14, perche' andata in rete per errore.(ANSA). RED 20-LUG-17 10:19 NNNN

Una sentenza già scritta quella di condanna per Massimo Carminati, evidentemente. Perché mentre era ancora in corso la camera di consiglio con la lettura  fissata alle 13 per consentire al difensore del principale imputato di assistere, essendo impegnato in mattinata in un'altra udienza qualcuno all'Ansa ha messo in rete il lancio già pronto con quasi tre ore di anticipo costringendo poi la principale agenzia di stampa italiana a una clamorosa marcia indietro.
Un'anticipazione peraltro sbagliata: Carminati è stato condannato a 20 anni, Buzzi a 19 anni. Pene severe ma la Procura non può cantare vittoria: a Roma non c'è la Mafia. La condanna è per associazione a delinquere, non per l'associazione mafiosa e così per tutti i principali imputati sono scattati 7-8 anni di sconto.
Il giorno del blitz, nel dicembre 2014, fummo i primi a contestare l'accusa di mafiosità, in un'intervista al Secolo d'Italia e all'Adn Kronos. La Corte ci ha dato ragione, ma per limitare la frustrazione della Procura sconfitta ha poi incasato la mano con le pene comminate:

“Ma quale fasciomafia, questo è affarismo cialtrone, delinquenziale”. A denunciare la bolla mediatica che si sta costruendo sull’inchiesta “mondo di mezzo” è Ugo Maria Tassinari, giornalista che da anni indaga il mondo della “fascisteria” e dà voce anche a realtà e gruppi censurati e tenuti fuori dai circuiti informativi canonici. Il blogger Tassinari alla tesi della cupola non ci crede e ritiene che si stia facendo molto “colore” sulle ultime, sensazionali, cronache romane ...
Per Mirko Coratti, ex presidente del Consiglio comunale di Roma ed esponente del Partito democratico, 6 anni di carcere, due anni più rispetto a quelli richiesti dai pm del pool Antimafia. Per Luca Gramazio, ex consigliere regionale Pdl, la pena è di 11 anni. Dieci anni a Franco Panzironi, ex ad dell'Ama. Riccardo Brugia a 11 anni. Luca Odevaine, ex componente del Tavolo di coordinamento nazionale sui migranti del Viminale, è stato condannato a sei anni e sei mesi. Tuttavia i giudici, ritenuta la continuazione rispetto alla pena già inflitta da due precedenti sentenze, hanno determinato la pena nella misura complessiva di otto anni di reclusione. Cinque anni a Andrea Tassone, l'ex presidente municipio di Ostia ed esponente del Pd. Fabrizio Testa è stato condannato a 11 anni. Cinque gli assolti: Giovanni Fiscon, l'ex sindaco di Castelnuovo di Porto, Fabio Stefoni, Giuseppe Mogliani, Salvatore Ruggero e Rocco Rotolo.

1 commento:

  1. Giustizia cialtronesca....per dare un contentino alla procura si aumentano le pene cancellando il reato di mafia che sin dall inizio era evidente a tutti la sua inesistenza....eccetto al ciarpame giornalistico e mediatico.onore a massimo carminati!!!

    RispondiElimina

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.