lunedì 19 giugno 2017

CATEGORIA:

Bologna:corteo contro Forza Nuova, un anno a De Pieri leader del centro sociale Tpo


(G.p)Tra i sei attivisti della sinistra antagonista bolognese dei centri sociali condannati per reati commessi durante una manifestazione nel settembre del 2013 contro Forza Nuova spicca il nome di Gianmarco De Pieri, leader del Teatro Polivalente Occupato come ci racconta, con un interessante articolo, il collega Alessandro Cori dalle pagine virtuali di Repubblica edizione di Bologna.
Articolo che riportiamo per intero



C’è anche Gianmarco De Pieri, leader del Tpo, tra i sei attivisti condannati questa mattina in Tribunale per reati commessi durante una manifestazione del settembre 2013 in Bolognina: una protesta contro un’iniziativa di Forza Nuova. Tra le contestazioni c’erano il getto di cose pericolose e il travisamento (l’essere stati a viso coperto).

Il corteo dei collettivi e dei centri sociali partì da piazza dell’Unità fino ad arrivare in via della Liberazione, dove si erano radunati i militanti di estrema destra difesi dalle forze dell’ordine. Verso i simpatizzanti


di Forza Nuova vennero lanciate alcune bottiglie, ma i due schieramenti non entrarono mai in contatto. La pena più alta inflitta dal giudice Silvia Monari a uno degli attivisti dei collettivi è stata di un anno e quindici giorni. De Pieri è stato invece condannato a un anno per il solo reato di travisamento: per lui il pm in udienza aveva chiesto l’assoluzione. Il suo difensore, l’avvocato Elia De Caro, ha già annunciato che ricorrerà in appello.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.