domenica 5 marzo 2017

Torino, campo rom di Corso Tazzoli: la protesta di Casa Pound


I militanti torinesi di Casa Pound Italia insieme con i cittadini residenti nel popoloso e popolare quartiere di Mirafiori nella mattinata di sabato 4 marzo hanno manifestato nei pressi del campo rom di Corso Tazzoli per chiedere al sindaco Chiara Appendino di mettere fine ai roghi continuamente accesi dagli abitanti del campo, che, coi loro fumi inquinano l'aria della città.
Matteo Rossino, responsabile provinciale del movimento guidato da Gianluca Iannone e Simone Di Stefano dichiara: vorrei suggerire alla sindaca penta stellata Appendino, che prima di pensare al blocco delle auto per abbassare le polveri sottili, sarebbe più opportuno occuparsi dei velenosi roghi accesi nei vari campi rom di Torino
I residenti di Mirafiori, come quelli di via Germegnano sono molto spaventati dall'alto inquinamento causato dai fumi tossi, che producono vere e proprie esalazioni velenose, molto pericolose per la salute dei cittadini.
Conclude Marco Racca, coordinatore regionale del movimento: Casa Pound chiede di mettere fine a tutto ciò anche mediante lo sgombero dei campi nomadi.
 


0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.