venerdì 6 gennaio 2017

CATEGORIA:

Roma, maxi-celtica davanti ad Acca Larentia per l'anniversario della strage

(G.p) Dal 3 gennaio, come ci racconta il quotidiano La Repubblica fa bella mostra di sé una grande croce celtica davanti all'ex sezione del Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale dove il 7 gennaio del 1978 morirono 3 giovani la cui unica colpa era quella di militare nel Fronte della Gioventù.


A quattro giorni dall'anniversario della strage di Acca Larentia, avvenuta il 7 gennaio 1978, davanti all'ex sezione Msi dove morirono 3 giovani del Fronte della gioventù è comparsa una enorme croce celtica. A segnalarla a Repubblica i cittadini della via incastrata tra l'Appia e la Tuscolana, nel quadrante sud della capitale. Come ogni anno, anche quest'anno, proprio sullo spiazzo dove è stata dipinta la celtica, verranno ricordati Franco Bigonzetti e Francesco Ciavatta, i due ragazzi uccisi nell'agguato (rivendicato dal sedicente gruppo di estrema sinistra Nuclei armati per il contropotere territoriale), e Stefano Recchioni, la terza vittima che quel 7 gennaio di 39 anni fa morì un'ora dopo, durante uno scontro a fuoco con i carabinieri. Nel passato, puntuali sono state le polemiche per il "Presente", il ricordo della strage durante il quale non sono mai mancate le braccia tese e i saluti fascisti.



Fonte La Repubblica

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.