lunedì 16 gennaio 2017

Orbetello, una piazza per Italo Balbo: l'Anpi non ci sta


(G.p)La memoria del passato divide, senza ombra di dubbio, i cittadini di Orbetello, comune della provincia di Grosseto. La raccolta firme, lanciata dalla locale sezione della Fiamma Tricolore per intitolare una via, una piazza o anche il parco dell'ex idroscalo all'aviatore Italo Balbo non poteva non scatenare un acceso dibattito che ha coinvolto non solo i cittadini orbetellani.
La proposta è stata lanciato pensando all'Italo Balbo maresciallo dell'aria ed alle sue imprese, pensando, in questo modo, di superare possibili contrasti di natura ideologica. 
Flavio Agresti, presidente della locale sezione dell'associazione nazionale partigiani sostiene che di intitolare una via o una piazza a Balbo non si sente davvero alcuna necessità. Sarà stato anche un ottimo trasvolatore, ma prima ancora era un fascista, per cui dare un riconoscimento a un simile personaggio sarebbe un brutto segnale.
Il presidente dell'Anpi mostra preoccupazione anche per la crescita, anche in provincia di Grosseto delle forze politiche di ispirazione neofascista che in questi gesti potrebbero trovare ancora più forza.
Meglio sarebbe, secondo Agresti che l'amministrazione comunale pensasse a celebrare, i settantanni della Costituzione non prendendo in alcuna considerazione la proposta di intitolare una via o una piazza a Balbo.
Alfredo Velasco, consigliere comunale del Movimento Cinque stelle afferma: non abbiamo bisogno di queste richieste. il fascismo è morto e non serve rinfrescare la memoria. La proposta rischia di dividere la nostro comunità in un momento storico dove è necessario rimanere uniti per affrontare problemi seri.
Se ci fosse un museo dei trasvolatori, precisa l'esponente grillino,  e si chiedesse di intitolare una stanza o una strada dell'idroscalo a Balbo, la richiesta sarebbe meno impattante.
Monica Paffetti, consigliere dal Pd precisa:  di certo non mi alzo io e propongo di intitolare una strada a Balbo, ma se ciò dovesse avvenire non mi strapperò le vesti. D'altronde si tratta di un personaggio storico, anche se controverso, le cui responsabilità nessuno nega.
Nel frattempo la raccolta firme organizzata da Fiamma Tricolore continua. Sui social network molti sono stati i commenti positivi all'iniziativa.
Il sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti,  su un noto social network ha precisato la sua posizione: dopo che saranno consegnate all'amministrazione comunale le firme raccolte dai cittadini la giunta affronterà la questione. Personalmente non ho alcun problema ad intitolare una piazza o una via all'aviatore Italo Balbo, pezzo importante di storia del nostro comune.  Ne parleremo in giunta, facendo i doverosi passaggi tecnici e legali nel rispetto della normativa nazionale in materia.



 


0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.