domenica 8 gennaio 2017

CATEGORIA:

Milano, Forza Nuova in centro: gli antifascisti organizzano un contropresidio alla Loggia dei Mercanti


(G.p)Sabato 14 gennaio il movimento politico Forza Nuova ha organizzato in una piazza del centro a Milano una manifestazione dal titolo Per la sovranità in piazza. Una manifestazione in una città, Milano, medaglia d'oro della resistenza il 14 gennaio a tredici giorni dal giorno della memoria, nel quale si ricorda la shoah.
Davvero troppo per la rete memoria antifascista ed il comitato lombardo antifascista che hanno lanciato un contro presidio sempre per sabato prossimo, con inizio alle ore 16-30 alla Loggia dei Mercanti, come ci racconta, con un interessante articolo, il quotidiano La Repubblica.
Articolo che riportiamo per intero.

 


La rete Memoria antifascista e il Comitato lombardo antifascista lanciano un contro presidio in occasione della manifestazione di Forza Nuova prevista per sabato prossimo a Milano. L'appuntamento è il 14 gennaio alle 16.30, alla Loggia dei Mercanti. "Ci mobiliteremo per impedire che a Milano sfilino nel centro cittadino i neofascisti di Forza Nuova, dediti da sempre alla propaganda dell'odio razzista, sessista e omofobo - scrivono gli attivisti in un comunicato -. Pur apprezzando la dichiarazione del sindaco Giuseppe Sala, impegnatosi a 'fare tutto il possibile per impedire il corteo di Forza nuova', ci incontreremo alla Loggia dei Mercanti, luogo simbolo della Resistenza milanese, dove su lastre di bronzo sono segnati i nomi di 1.739 caduti". Se la Loggia non fosse accessibilie - attualmente è transennata - il presidio si terrebbe in un altro luogo simbolico. Potrebbe essere piazza Fontana. La decisione finale sarà presa martedì.

"Nella locandina che pubblicizza la manifestazione di Forza Nuova, e che recita 'Per la sovranità in piazza!', le immagini rimandano alle adunate del regime mussoliniano degli anni Venti e Trenta, con schiere di militi disegnate, alcune con il fez e la bandiera nera impugnata. Un'aperta ed esplicita apologia del fascismo - affermano gli attivisti - Due sentenze della Cassazione hanno già da tempo, nel 2010 e nel 2011, ritenuto legittimo equiparare Forza Nuova a una formazione 'antisemita' e definirla come 'nazifascista'".

La rete Memoria antifascista e il Comitato lombardo antifascista chiedono alle autorità e istituzioni "se e come sia stato possibile autorizzare tale evento nelle vie centrali della città. Forza Nuova da tempo sta cercando un proprio spazio a destra della stessa destra più becera, radicalizzando parole d'ordine soprattutto contro i profughi e i migranti che giungono nel nostro Paese, ma anche seminando odio e veicolando notizie false e allarmistiche, come accaduto di recente accusando i migranti, sulle proprie pagine Facebook, di essere portatori dei batteri della meningite".
Conclude il comunicato: "Una tale manifestazione rappresenterebbe dunque un'offesa ma anche un pericolo per Milano, che vedrebbe sfilare nugoli di neofascisti magari nelle stesse pose ritratte nella locandina".

La replica di Forza Nuova arriva dalla pagina Facebook del suo segretario nazionale, Roberto Fiore. "Nella manifestazione risuoneranno le grida degli italiani - scrive Fiore - che stanno morendo di freddo al Sud e al Nord perché lo stato non li tutela ed il volontariato cattocomunista lucra sugli immigrati, dei terremotati italiani che sotto il freddo glaciale sono sempre più dimenticati da media e partiti, degli italiani gettati in mezzo alla strada perché la casa va data prioritariamente agli immigrati".

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.