mercoledì 23 novembre 2016

CATEGORIA:

Napoli, notte di violenza: accoltellati due tifosi della Dinamo Kiev

di Giuseppe Crimaldi

Notte di paura a Napoli. Ci risiamo. Rispuntano i coltelli, e tutto a causa di una partita di pallone: quasi che la lezione di Siviglia - dove lunedì un tifoso juventino è stato ridotto in fin di vita dopo alcuni raid premeditati dei tifosi spagnoli - non fosse bastata. Invece ci vuol poco a far salire la pressione del peggiore tifo, di quello che si arma, si fa branco e fa paura, e minaccia e colpisce l’avversario di turno. Cartoline dalla Malanapoli: due tifosi ucraini - supporters della Dinamo Kiev - sono finiti in ospedale la notte scorsa. Accoltellati da gentaglia che finge di mascherarsi da tifosi del Napoli. Una vergogna senza fine.

I fatti. Poco dopo le 20 alle centrali operative di polizia e carabinieri arrivano gli allarmi: «Correte, hanno preso a coltellate due persone». Distinti episodi. Il primo si verifica al corso Umberto, dove un uomo biondo, alto, con una sciarpa della Dinamo Kiev - avversaria questa sera del Napoli in Champions League - viene affrontato da una banda di teppisti che senza motivo lo aggrediscono, accoltellandolo all’addome e a una coscia.

Il secondo fatto si verifica non lontano dall’Università. Scena in fotocopia: solita banda di incivili che vede nel tifoso ucraino il nemico da abbattere. Spunta anche in questo caso una lama, ma per fortuna le ferite non sono gravi. Resta la vergogna. Per i due episodi. Indagano polizia e carabinieri.

Fonte Il Mattino

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.