giovedì 6 ottobre 2016

Contro "la vecchia Roma della Raggi"protesta Casa Pound

(G.p)I militanti romani di Casa Pound Italia, armati di tricolori e bandiere con la tartaruga frecciata hanno manifestato questa mattina in Campidoglio per chiedere giustizia per le famiglie sgombrate dall'immobile di via del Colosseo 73, dove abitavano da oltre 30 anni pagando una indennità di occupazione al Comune e libertà per il vice presidente di Casa Pound Italia Simone Di Stefano costretto alla misura degli arresti domiciliari per aver opposto resistenza passiva allo sgombero.

I manifestanti hanno inoltre esposto uno striscione riportante la seguente frase: sgomberi e violenza contro gli italiani : la vecchia Roma di Virginia Raggi ed una gigantografia dell'allora candidata a sindaco per il Movimento Cinque stelle che riporta una promessa, al momento non mantenuta, fatta dalla Raggi in campagna elettorale: "non faremo sgomberi coatti e aiuteremo gli occupanti a trovare una ricollocazione.

E' passata oltre una settimana dal brutale sgombero di due famiglie con con anziani e disabili ricorda in una nota, diffusa alla stampa, Casa Pound Italia ed il Comune non solo
non ha prospettato loro una soluzione ma nemmeno ha dimostrato nei loro confronti il più piccolo interessamento: Laura e la famiglia di Massimo sono stati completamente abbandonati a loro stessi, si sono dovuti affidare alla generosità degli italiani, perché le istituzioni sul loro caso continuano vergognosamente a tacere. 
Oggi siamo qui con la famiglia di Massimo, mentre la Raggi presenta i suoi nuovi assessori e finge che tutto in Campidoglio stia funzionando per il meglio, per chiedere al sindaco di farsi carico, come promesso, delle situazione di due famiglie romane in grande difficoltà. Alla Raggi, ai suoi assessori, al Consiglio comunale a larga maggioranza 5 stelle chiediamo di dare un segnale: finora si sono occupati più di loro stessi che dei cittadini, ora ricevano le famiglie e dimostrino che, oltre agli affari di 'casa loro', gli sta a cuore anche l'interesse dei romani

0 commenti:

Posta un commento