domenica 9 ottobre 2016

CATEGORIA:

10 ottobre 1978: le Br uccidono il responsabile delle carceri, Tartaglione

Otto mesi dopo il giudice Riccardo Palma, le Brigate Rosse assassinarono a Roma un altro magistrato del ministero di Grazia e Giustizia: Girolamo Tartaglione, un gentiluomo napoletano di 65 anni, direttore generale degli Affari penali. Durante il sequestro Moro si era opposto alla concessione della grazia a Paola Besuschio, ex studentessa di Sociologia a Trento, proposta per uno scambio di prigionieri con il presidente della Dc. Alle 14.15 del 10 ottobre 1978 – un martedì – due killer lo attesero davanti all’ascensore del condominio dove abitava: un palazzone ex Incis di via delle Milizie 76 nell’elegante quartiere Prati.
LEGGI TUTTO: 10 ottobre 1978: le Br uccidono il responsabile delle carceri, Tartaglione

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.