mercoledì 28 settembre 2016

CATEGORIA:

Arabo inneggia a Hitler, nel kebab scoppia la rissa

(G.p)Un cittadino arabo, le cui generalità non sono state diffuse, fa irruzione in un fast food, sito in via Belludi a Padova gestito da un cittadino turco ed inneggia ad Hitler facendo il saluto nazista. Ne nasce un parapiglia con il proprietario del locale che armato di utensili da cucina picchia l'arabo, come ci racconta, con un interessante articolo il collega Enrico Ferro su Il Mattino di Padova.
Articolo che riportiamo fedelmente.



Un arabo che fa irruzione in un fast food gestito da un turco e alzando il braccio destro inneggia a Hitler. La storia ai confini della realtà è contenuta in un verbale dei carabinieri, perché a causa di questo exploit verso le 13 in via Belludi è scoppiato il finimondo. Con botte da orbi e una denuncia a piede libero nei confronti del gestore del locale che si è difeso con gli utensili da cucina.
Il locale in questione è “Europa Pizzeria Kebab”, fast food etnico a pochi passi dalla Basilica del Santo. Alle 13 si presenta un arabo di 27 anni che alzando il braccio destro grida: “Heil Hitler” (che poi chissà cos’ha detto veramente).
Il gestore del locale, un turco di 23 anni, è andato su tutte le furie. L’ha subito cacciato fuori ma è nata un’animata discussione.
Dalle parole sono ben presto passati alle mani. L’arabo ha scagliato una sedia di plastica contro il ristoratore che, a quel punto, si è armato con alcuni utensili da cucina. Con questi ha colpito l’arabo al braccio sinistro, aprendo uno squarcio. I carabinieri l’hanno denunciato per lesioni.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.