martedì 3 maggio 2016

Comunali Napoli 2016, Rivellini non si candiderà a sindaco. Napoli Capitale sosterrà il candidato civico Lettieri

Comunali Napoli 2016, Rivellini non si candiderà a sindaco
„L'e



(G.p) L'ex europarlamentare Enzo Rivellini, segretario regionale dei Popolari per l'Italia, raggruppamento politico dei post montiani guidato da Mauro nonchè leader di Napoli Capitale non sarà candidato a sindaco di Napoli alle prossime elezioni comunali previste per domenica 5 giugno. Rivellini con la sua lista, sosterrà lealmente il candidato civico Gianni Lettieri, già pesantemente sconfitto alle scorse comunali dall'allora esponente dell'Italia dei Valori Luigi De Magistris. L'accordo è stato sancito, nella mattinata di lunedì 2 maggio presso la sede del comitato elettorale di Gianni Lettieri. Il perché di questa alleanza tra Napoli Capitale e Gianni Lettieri ci viene sinteticamente spiegato con una nota dell'ex candidato sindaco Rivellini che pubblichiamo per intero.

Oggi abbiamo sottoscritto un patto programmatico con Gianni Lettieri. Napoli Capitale oltre a sostenerlo alle prossime comunali scriverà una parte importante del suo programma e le nostre linee programmatiche di "destra" saranno ben visibili nel programma di Lettieri. Qualcuno,sbagliando, puòpensare che il mio sia un "passo indietro". Invece è un "passo in avanti" per liberare la città dal "flagello" De Magistris.
Potevo egoisticamente andare avanti e agevolare la vittoria di De Magistris ma,dopo 41 anni di malgoverno di sinistra,ho fatto,insieme ai miei amici,un sacrificio per il bene di Napoli e dei Napoletani.
Il comunicato di ieri in cui Lettieri ci prega di aiutarlo a "cacciare" la sinistra da Palazzo San Giacomo e mi invita,sia in questa campagna elettorale sia al governo della prossima giunta comunale,a lavorare al suo fianco,in prima persona e come primo suo interlocutore, non poteva non essere accolto da chi ha come suo slogan e come suo desiderio ‪#‎AMONAPOLI‬.
Sono orgogliosamente e profondamente diverso da De Magistris e la dimostrazione è che mentre oggi rinuncio alle luci della ribalta perchè #AMONAPOLI lui nel febbraio 2011 ,solo per un po' di pubblicità e per la sua smania di protagonismo,voto' e fece votare dal Parlamento Europeo(era europarlamentare)una delibera che blocco' centinaia di milioni di euro alla Campania per l'emergenza rifiuti.
Mi opposi alle sue farneticanti dichiarazioni e l'accusai di tradire la sua terra e il suo popolo perchè poteva chiedere qualsiasi verifica sull'utilizzo di quelle somme ma non il blocco totale che penalizzava la nostra comunità.






0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.