giovedì 18 febbraio 2016

Napoli Capitale, stesso logo del club azzurro. Rivellini: «Non è la N borbonica»

(G.p)La Società Sportiva Calcio Napoli, guidata dal presidente Aurelio De Laurentis ha lanciato, dalle proprie pagine social un chiaro e limpido messaggio al movimento politico Napoli Capitale, guidato da alcuni esponenti orfani della destra di governo, incarnata da Alleanza Nazionale, quali Salvatore, Ronghi, Pietro Diodato, Andrea Santoro e Gianfranco Vestuto, leader della Lega Sud.

Il simbolo della lista Napoli Capitale, che ha indicato come candidato a sindaco, l'ex europarlamentare Crescenzio Rivellini, ora segretario regionale dei Popolari per l'Italia richiama molto quello più famoso e popolare, della Società Sportiva Calcio Napoli con una grande N al centro, sfondo azzurro e contorno blu.

Aurelio De Laurentis ha incaricato i propri legali per ottenere l'immediata rimozione del logo Calcio Napoli dal simbolo della lista civica Napoli Capitale.
Dopo alcune ore è arrivata la replica da parte del candidato sindaco Rivellini. In una nota, diffusa alla stampa ha dichiarato: tengo a precisare che il nostro logo non ha la N di stile borbonico al centro, anche se siamo profondamente legati alla Napoli Borbonica.
Il nostro simbolo sarà composto da un cerchio blu dove saranno inseriti i loghi dei partiti e delle associazioni che partecipano al progetto con la scritta Napoli Capitale, all'interno di un altro cerchio di fondo bianco con la scritta Rivellini sindaco.

0 commenti:

Posta un commento