lunedì 11 gennaio 2016

Il falso buonismo porta il terrorismo. La protesta di Forza Nuova Rovigo contro la Caritas

(G.p)La federazione provinciale di Rovigo di Forza Nuova protesta contro la Caritas diocesana colpevole di aver appoggiato un progetto denominato Rifugiato a casa mia. Per i militanti del partito di Roberto Fiore è un abominio nascondere i soliti business dell'immigrazione ed il falso buonismo, dietro le parole di un Papa rappresentante di una chiesa sempre meno cattolica e sempre più politicizzata. Per questo motivo, i forzanovisti di Rovigo, con un blitz, avvenuto nel pomeriggio di domenica, hanno attaccato un volantino alle porte delle varie associazioni cattoliche della città ricordando come il Falso buonismo porta terrorismo.
Con un blitz nel pomeriggio di domenica 10 gennaio i militanti del movimento hanno attaccato un volantino alle porte delle varie associazioni cristiane della città ricordando come “Il falso buonismo, porta terrorismo”.
Il quotidiano on line Rovigo oggi dedica un interessante articolo all'iniziativa politica di Forza Nuova che riportiamo fedelmente.



Forza nuova Rovigo si scaglia contro la Caritas diocesana che nei giorni scorsi ha appoggiato il progetto Rifugiato a casa mia. “La cosa non ci stupisce, vista l’impronta sempre più laica e liberale che si vuol dare alla nostra Chiesa – afferma Enrico Mantoan - E’ un abominio nascondere i soliti business dell’immigrazione e il falso buonismo, dietro le parole di un Papa rappresentante di una Chiesa sempre meno cattolica e sempre più politicizzata. Per noi il prossimo, il più vicino a noi da aiutare resta sempre l’italiano cattolico - continua Mantoan - che vive lo stato di disagio imposto da questo governo e da questa finta chiesa, nel vero sacrificio e nella vera preghiera; quella sentita con anima e spirito, cittadini che ancora una volta si vedono emarginati a casa propria".

"Una finta chiesa - conclude il coordinatore provinciale di Forza nuova - la stessa che privilegia un business che si prende gioco della vera cristianità che diventa sempre più mezzo per la pubblicità sinistroide del governo e che non muove un dito quando i nostri simboli più importanti, come crocifisso e presepe, rischiamo di venire estirpati dall’invasione islamica dalla stessa chiesa agevolata con progetti assurdi”.

“Dopo i recenti fatti avvenuti a Colonia, mentre gli altri stati stanno discutendo sull’opportunità di chiudere i confini, il nostro governo valuta addirittura la possibilità di abolire il reato di immigrazione clandestina - spiega il responsabile della città di Adria, Massimo Visentini – e addirittura la chiesa, attraverso la Caritas porta avanti progetti come quello che verrà presentato ad Adria nei prossimi giorni e al quale noi di Forza Nuova ci opporremo in ogni modo possibile”. Per Forza Nuova quindi non ci sono discussioni: oggi come sempre “Prima gli italiani”.

0 commenti:

Seguimi su Facebook

FOLLOWERS

Credits

Scrivi al Webmaster
Tuo Nome

Tua Email

Messaggio:

ad AC

Seguimi su Twitter

Ci seguono da...

Copyright © 2014 FascinAzione. Sito web: Antonio Cacace . Responsabile Sito web: Ugo Maria Tassinari . Contatti: umtfacetwitter@gmail.com
Il Blog sulla Fasciteria di Ugo Maria Tassinari.