Header Ads


Buffon: Io fascista? Orgoglioso di rappresentare il mio paese

 



Gigi Buffon fascista. È una delle voci che maggiormente è circolata nel mondo del calcio negli ultimi 20 anni, soprattutto in virtù dei suoi comportamenti quando indossava per la prima volta la maglia del Parma ed era ancora un ragazzino. A partire da quella maglia 88, il numero che è considerato un richiamo al saluto nazista "Heil Hitler" (H è l'ottava lettera dell'alfabeto, scelta e poi rapidamente rinnegata dopo la tempesta di merda che lo aveva travolto

Ora a 43 anni, dopo essere ritornato nella squadra ducale, il fenomeno dei portieri cerca di spiegare meglio il suo pensiero politico in un’intervista a Repubblica: “Io fascista? In questi anni sono stato oggetto di accuse offensive. Hanno detto che sono fascista e non so come rispondere se non che mi sento e mi sono sempre sentito orgoglioso di rappresentare il mio Paese”.


Nessun commento:

Powered by Blogger.