Bologna, 2 agosto. Gli innocentisti beffano gli antagonisti - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

lunedì 3 agosto 2020

Bologna, 2 agosto. Gli innocentisti beffano gli antagonisti

Anche a Bologna, come in quasi trenta città d'Italia, si è svolta una pacifica ed ordinata manifestazione organizzata dal comitato l'ora della Verità per chiedere giustizia per le 85 vittime della strage di Bologna, e per la chiedere la verità che non è stata ancora svelata, a distanza di 40 anni.
La manifestazione si sarebbe dovuta svolgere nel pomeriggio in piazza Carducci occupata fin dalla mattina da Sardine ed antagonisti, si è svolta in Porta Saragozza.
Mentre Sardine ed Antagonisti festeggiavano per aver impedito con un loro presidio la manifestazione di quelli che chiamano "negazionisti" come ci racconta anche il giornale on line Contropiano in Porta Saragozza alle ore 18,00 comincia il comizio organizzato dal comitato L'ora della Verità e da Verità su ignota 86.
Ad arringare le oltre cento persone presenti è Massimiliano Mazzanti, ex consigliere di Alleanza Nazionale che dichiara: siamo qui per chiedere la verità, perché in stazione non c'erano i Nar ma Kram ed altri.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700