Giuliano Castellino è tornato in libertà - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

venerdì 22 novembre 2019

Giuliano Castellino è tornato in libertà


Dopo mesi di ingiusta detenzione, per un reato mai commesso, torna in libertà #GiulianoCastellino, coordinatore cittadino di #ForzaNuovaRoma e componente dell'ufficio politico nazionale. I militanti e dirigenti di Forza Nuova Lazio danno il bentornato a Giuliano! Finalmente libero.
Fin qui lo scarno annuncio di Forza nuova Roma. Giuliano Castellino era stato arrestato a marzo per la presunta aggressione a due collaboratori dell'Espresso, il 7 gennaio al Verano, al termine della cerimonia per i "martiri di Acca Larentia". Aggressione che gli stessi agenti della digos presenti in servizio al cimitero non hanno visto. Castellino ha ottenuto a giugno con il coimputato Vincenzo Nardulli, leader della comunità politica di Avanguardia, gli arresti domiciliari per poi tornare in carcere per evasione: ottenuto il permesso di andare dal dentista si era trattenuto due ore nella sede di Forza nuova. Nei giorni scorsi Nardulli è ritornato in libertà. Oggi è stata la volta di Castellino

Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700