La bega della croce celtica finisce nel pallone - <b>FascinAzione</b>

Non perdere

Spazio pubblicitario

Spazio pubblicitario

sabato 29 ottobre 2011

La bega della croce celtica finisce nel pallone


Gli aficionados di Fascinazione conoscono bene la realtà dell'associazione napoletana Uomo nuovo, dalle iniziative sul carcere al patronato legale degli avvocati del popolo per finire con la squadra di calcio, che l'anno scorso ha vinto il campionato, non senza polemiche e vicende avventurose.
Ora, alla vigilia del debutto, arriva il commissario dei Verdi campani, Francesco Borrelli, uno stakanovista del comunicato stampa (e non solo: è riuscito a fare in contemporanea l'assessore provinciale a Napoli e il praticante giornalista in Calabria) insieme a un consigliere democratico, Falcone, a lanciare l'allarme sociale.
La squadra usa come simbolo la mai abbastanza maledetta croce celtica. E il patron della squadra, Nicola Trisciuoglio, non si lascia intimidire. Anzi, rilanciando la polemica nella pagina facebook della squadra, con le invettive contro la "lobby massonico-bolscevica" finisce per dare sostanza alla "denuncia" anche si cela dietro il simbolo religioso: 
L'imbecillità dei politici della società degenerata figlia della civiltà della decadenza...
Ecco a cosa ritengono di dover dare importanza i politici dell'attualità blasfema serva delle lobby massoniche-bolsceviche... il tutto condito da una dose di ignoranza atavica di certi ambienti... sui quali ogni ulteriore commento sarebbe sprecato...
Un attacco infondato quello di Borrelli e di Falcone...
Un attacco servo del "sistema" al quale sono asserviti...
Attaccano una realtà sociale che la A.S. Calcio UOMO NUOVO rappresenta e che si consolida sempre più nel tesauto sociale di questa città partendo dai quartieri popolari ed a rischio...
Attaccano una visione innovativa del gioco del calcio...
Attaccano "nuove idee"... "sperimentazioni sociali" in base ad un simbolo del quale disconoscono persino l'origine ed il significato...
Di cosa possiamo meravigliarci ?
L'ignoranza alberga da tempo immemore al potere...
Che questa razza di politici quantomeno si istruisca prima di parlare... azioni i meccanismi cerebrali per azionare le corde vocali...
Ancora il tentativo di questi politici di ultima generazione in agonia di idee e di consensi del popolo è quello di minare le poche iniziative serie ed innovative sul terreno sociale e ideologico nella nostra città...
Che si arrovellino pure in questi meschini e beceri sproloqui intimidatori... che tentino pure di "fermarci"...
Nulla ci potrà fermare perchè Noi vogliamo...
BORRELLI e FALCONE prendete atto che siete parte di un sistema degenerato ed in agonia...
Lasciate il posto alle nuove idee... fatevi da parte !!!








Nessun commento:

Posta un commento

Banner pubblcitario 700